COMUNE DI BORGO VALSUGANA
PROVINCIA AUTONOMA
DI TRENTO
REGIONE AUTONOMA
TRENTINO-ALTO ADIGE
COMUNITA' DI VALLE
VALSUGANA E TESINO
CONSORZIO B.I.M. BRENTA
PRO LOCO
BORGO VALSUGANA
CONSORZIO BORGO AL CENTRO
FEDERAZIONE DEI CIRCOLI CULTURALI
E RICREATIVI DEL TRENTINO
Logo Associazione

ORGANIZZAZIONE

Associazione Palio dela Brenta

C.F./P.IVA 90015490221 / 02243310220

PEC: paliodelabrenta@emailcertificatapec.it

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Cell. 347 3476901

info@paliodelabrenta.it

DOVE SIAMO

Via XXIV Maggio, 16

38051 Borgo Valsugana TN

MAIN SPONSOR

positivo-compatto.jpg

la manifestazione

ASPETTANDO IL PALIO - I CONCERTI

E' la musica la protagonista delle serate che aprono la settimana del Palio dela Brenta al Borgo. Note d'altri tempi e location affascinati richiamano da diversi anni un pubblico attento e di qualità per passare delle serate all'insegna della buona musica eseguita da artisti selezionati e riconosciuti. Un modo raffinato di entrare nell'atmosfera del Palio.

CENA DEL BORGO

Tornare indietro nel tempo? al Palio dela Brenta si può. In una suggestiva piazza attorniata da nobili palazzi arricchiti per l'occasione e illuminati da fiaccole e torce la cena del Borgo accoglie gli ospiti in una cornice unica. Degustando piatti dell'epoca, assistendo a spettacoli di giocolieri e saltimbanco assieme alla corte di castel Telvana è un'emozione unica che poche volte ritorna. Non fatevela scappare

IL CORTEO STORICO

Fiore all'occhiello del Palio dela Brenta al Borgo è il grande corteo storico che vede protagonisti più di duecento figuranti in costume che percorrendo le vie e le piazze principali del centro storico mostrano in tutta la loro bellezza le differenze, qualità e i colori della propria contrada. Unico nel suo genere, proprio per la differenza sociale delle fazioni, il corteo vede in sfilata dame e cavalieri, signorotti e nobili famiglie unite dal prezioso colore rosso dei Farinoti mentre al rullo di tamburi avanzano contadini, pastori, donne baciate dal sole e abbondanti di fiori della gialla popolana contrada Semolota. Uno spettacolo unico arricchito da carri allegorici volti a raccontare la vita quotidiana di nobiltà e miseria, un'esperienza unica, un piacere per gli occhi e mente.

LE DISFIDE PER IL PALIO

Antichi giochi e sfide del passato tornano in vita per far aggiudicare il drappo all'una o l'altra contrada. I tradizionali tiro con l'arco e il tiro con la fionda fanno appassionare il pubblico nelle piazze del centro storico mentre i giochi dei ragazzi fanno crescere le nuove generazioni con l'appartenenza alla propria fazione. Regina di tutte le sfide, però, resta la suggestiva zatterata sul fiume Brenta illuminato per l'occasione da centinaia di torce che rendono il fiume il campo di battaglia più sudato, vedendo protagonisti gli sfidanti che a favore di corrente e contro di essa spingono con lunghi bastoni di legno le antiche zattere per aggiudicarsi la vittoria, festeggiata, come sempre, da un bagno nelle acque gelide del fiume.

LA TONCA NELLA BRENTA

Riproposizione in chiave burlesca di un antica pena praticata tra il 14º e 17º secolo, inflitta ai bestemmiatori, eretici e infedeli, la gabbia, contenente il condannato veniva immersa nelle acque del fiume lentamente. Oggi, a termine del Palio, il capitano della contrada sconfitta viene "ingabbiato" davanti agli occhi del pubblico e alle urla della contrada vincitrice e fatto calare nelle acque del Brenta per l'ultimo scherno a conclusione della manifestazione.